25 settembre 2021
Aggiornato 13:30
Calciomercato

Milan: Josč Mauri riparte dalla serie B

Il centrocampista argentino lascerą i rossoneri a gennaio: due le possibili destinazioni per il calciatore

MILANO - Nel Milan che poco o niente potrà fare nella sessione invernale di calciomercato, c'è qualche movimento in uscita che potrebbe invece concretizzarsi, snellendo un organico pieno zeppo di esuberi, eredità della precedente gestione. Da Paletta a Gustavo Gomez, passando per il portiere (per modo di dire) Gabriel, Fassone e Mirabelli dovranno correre avanti e indietro per piazzare qualche elemento che a Gennaro Gattuso proprio non serve in vista della seconda parte di stagione e che potrebbe anche servire ad aprire qualche spiraglio nella campagna acquisti milanista in entrata.

Addio sicuro
Fra color che son sospesi, poi, c'è sicuramente pure Josè Mauri, centrocampista argentino classe 1996, arrivato a Milanello due estati fa dopo un buon campionato al Parma, non ha mai trovato spazio in rossonero, finendo nel dimenticatoio con Mihajlovic e Brocchi (appena 5 presenze nell'annata 2015-2016), prestato all'Empoli l'anno scorso dove ha giocato appena 15 volte nonostante la disastrosa stagione dei toscani, quindi tornato al Milan in estate ed utilizzato una sola volta finora, fuori dal progetto tattico di Montella prima e di Gattuso ora. Eppure il Milan crede molto in questo ragazzo ancora giovane, dotato atleticamente, fisicamente e pure con una discreta tecnica; prima di ripetere l'errore commesso con Cristante e Verdi, la società rossonera vuole dare a Josè Mauri almeno un'altra possibilità, magari ripartendo dal basso, dalla serie B dove potrebbe mostrare il suo valore e rilanciarsi in vista di un nuovo futuro a Milano.

Due soluzioni
Dal torneo cadetto le richieste per il milanista non mancano: c'è il Venezia di Filippo Inzaghi, ma soprattutto il Bari allenato da Fabio Grosso e che da tempo ha messo gli occhi sull'ex parmense; i pugliesi sono in lotta per la promozione ed hanno bisogno di irrobustire il centrocampo, con Josè Mauri che è una prima scelta ed una precisa richiesta dell'allenatore. Riscattarsi a Bari giocando da titolare e con personalità in serie B, potrebbe togliere polvere e ruggine ad un calciatore ancora giovane e con tante, troppe qualità ancora inespresse che al Milan potranno tornare ancora parecchio utili in futuro.