23 settembre 2020
Aggiornato 05:30
Calciomercato

Milan: Sosa all’Antalyaspor, ora è possibile

Il club turco è tornato a farsi avanti per il centrocampista argentino, adesso più propenso a dire si dopo la pubblica ammissione di Montella che di fatto l’ha escluso dai futuri programmi rossonero.

MILANO - Rodrigo Ely all’Alaves, il baby Crociata in prestito al Crotone e De Santis all’Ascoli. Tre cessioni praticamente definite nel corso della giornata di ieri, ma il quarto nome che potrebbe portare al poker è decisamente più importante. Si tratta di José Ernesto "El Principito" Sosa, arrivato in rossonero la scorsa estate grazie alla geniale intuizione di Galliani che ha sborsato per questo 32enne calciatore dalle dubbie doti tecniche perfino 7,5 milioni di euro.

Ritorno in Turchia
La novità di giornata che dopo i primi iniziali rifiuti dell’argentino a lasciare Milanello, adesso, dopo la netta presa di posizione di mister Montella che di fatto l’ha escluso definitivamente dai giochi rossoneri, le cose potrebbero cambiare. Ed infatti è immediatamente tornata a galla una trattativa che era già stata abbozzata qualche settimana fa prima del netto diniego del Principito. L'Antalyaspor, club turco che vanta già nomi illustri come Eto'o e Menez, si è rifatto sotto per Sosa e pare che l’accordo tra i due club sia stato già trovato. Manca solo l’ok dell’ex Besiktas, che adesso però potrebbe finalmente arrivare.