Tennis

Ranking ATP, Nadal sale al quinto posto

Il primo «1000» sulla terra riporta in quinta posizione Rafael Nadal, che si conferma campione a Montecarlo dove centra il decimo successo, rimettendosi dietro Raonic e Nishikori, scivolato al 7° posto. In vetta sempre Murray. Fognini primo degli italiani al 29° posto.

Tennis: Nadal da record, vince Montecarlo per la 10/a volta
Tennis: Nadal da record, vince Montecarlo per la 10/a volta (ANSA | AP)

MILANO - Fabio Fognini si conferma numero uno azzurro nella classifica pubblicata stamane dall'Atp: il 29enne di Arma di Taggia è stabile al numero 29, mentre Paolo Lorenzi perde una posizione ed è 38esimo. Alle loro spalle risale un gradino Andreas Seppi, ora 74esimo, mentre fuori dalla top 100 posizioni immutate sia per Alessandro Giannessi (numero 121, best ranking eguagliato) e Luca Vanni (n. 122). Più indietro ritocca il proprio best ranking Gianluigi Quinzi salendo al numero 252.

Nadal sale al quinto posto
Il primo «1000» sulla terra riporta in quinta posizione Rafael Nadal, che si conferma campione a Montecarlo dove centra il decimo successo, rimettendosi dietro Raonic e Nishikori, scivolato al 7° posto. In vetta sempre Andy Murray, da 24 settimane in cima al ranking, con un vantaggio ora di 3.605 punti su Novak Djokovic, e più del doppio di punti di Stan Wawrinka, terzo, con 570 punti in più di Roger Federer, comunque fermo almeno fino al Roland Garros. L'altra variazione è il ritorno in top-10 di David Goffin, che guadagna tre posizioni grazie alla semifinale nel Principato.

La top ten:
1. Andy Murray (Gbr) 11.690 punti, 2. Novak Djokovic (Srb) 8.085, 3. Stan Wawrinka (Svi) 5.695, 4. Roger Federer (Svi) 5.125, 5. Rafael Nadal (Spa) +2 4. 235, 6. Milos Raonic (Can) 4.165, 7. Kei Nishikori (Giap) -2 4.010, 8. Marin Cilic (Cro) 3.565, 9. Dominic Thiem (Aut) 3.385, 10. David Goffin (Bel) +3 2.975

Gli italiani:
29 Fabio Fognini 1340 punti, 38 Paolo Lorenzi -1 1063, 74 Andreas Seppi +1 685, 121 Alessandro Giannessi 469, 122 Luca Vanni 469, 157 Marco Cecchinato -11 357, 159 Federico Gaio 353, 163 Tomas Fabbiano +4 345, 172 Stefano Napolitano 316, 193 Lorenzo Giustino +2 280, 204 Riccardo Bellotti +5 261, 218 Salvatore Caruso 239, 224 Matteo Donati -5 230, 225 Stefano Travaglia 230, 252 Gianluigi Quinzi +6 203