9 dicembre 2019
Aggiornato 21:00

Verso Milan-Fiorentina: Gomez o Zapata per affiancare Paletta?

Montella deve sciogliere il dubbio in vista di domenica sera fra il paraguayano ed il colombiano come sostituto dell’infortunato Romagnoli

MILANO - Vincenzo Montella ritrova i pezzi ma non tutti. Già, in vista di Milan-Fiorentina (in programma domenica sera a San Siro) il tecnico rossonero conta di riavere Kucka e Paletta dopo il turno di squalifica scontato a Roma contro la Lazio, e spera di poter portare almeno in panchina Davide Calabria, reduce da un infortunio ormai smaltito. Chi invece certamente non ci sarà con i viola di Paulo Sousa è Alessio Romagnoli, la cui lesione muscolare rimediata a Bologna non guarirà prima di una quindicina di giorni; Montella deve così scegliere chi fra Gustavo Gomez e Cristian Zapata prenderà il posto dell’ex difensore della Sampdoria accanto a Paletta. Il favorito sembra essere il paraguayano, più in palla del colombiano e con più minuti alle spalle rispetto ad un Zapata tornato a disposizione da meno di un mese e non ancora al 100%. La linea difensiva rossonera sarà dunque composta da Abate e Vangioni sulle fasce, Gustavo Gomez e Paletta al centro, mentre in mediana Pasalic e Kucka sono sicuri di un posto, col ballottaggio fra Bertolacci, Locatelli e Josè Sosa (favorito) per il ruolo di regista. Infine l’attacco: Bacca dovrebbe riprendere il suo posto al centro, mentre Deulofeu agirà a sinistra e Suso a destra. La corsa all’Europa del Milan continua.