7 dicembre 2021
Aggiornato 04:30
Cessione Milan

Tv di stato cinese conferma: «Berlusconi ha venduto il Milan»

Sempre più vicino il passaggio di consegne e la cessione dell’Ac Milan dalla Fininvest a Sino-Europe Sports.

MILANO - Nel corso della giornata di ieri ci eravamo dilungati sugli aspetti tecnici dei preparativi per il gran giorno: il closing previsto il 3 marzo, la data che segnerà una svolta epocale nella storia dell’Ac Milan. 

La grande novità di giornata è che anche la Tv di Stato cinese, la CCTV5, ha praticamente ufficializzato quello che tutti ormai danno per scontato «Berlusconi ha venduto il Milan».

Con un post su Weibo, social network cinese a metà strada tra Twitter e Facebook, il canale televisivo ha tolto definitivamente il velo ad un’operazione che tutti considerano già fatta.

Conferenza stampa di SES

Si parla naturalmente della cessione del 99,93% del pacchetto azionario del Milan, senza alcun riferimento alle indiscrezioni riportate ieri da un’agenzia secondo cui Finivest e Sino-Europe Sports fossero al lavoro per rinegoziare i termini dell’accordo con l’obiettivo di lasciare ancora un 20% a Silvio Berlusconi. Niente di tutto questo, Ses si appresta a metter le mani sull’intera società e c’è curiosità anche per un altro aspetto: pare che Sino-Europe Sports abbia invitato i giornalisti cinesi ad una conferenza stampa che si terrà nei prossimi giorni a Pechino. Nessuna indiscrezione sulle ragioni di un tale appuntamento, ma è facile prevedere che ci siano sotto importanti novità sul fronte Milan. Sarà il caso di restare sintonizzati.