28 giugno 2022
Aggiornato 02:00
Calcio

Verso Milan-Sampdoria: dentro Sosa e fuori Locatelli

Montella pensa ad un cambio in mezzo al campo nella sfida di domenica a pranzo contro i genovesi

MILANO - Milan-Sampdoria si avvicina e Vincenzo Montella è costretto a fare i conti con le numerose assenze dettate dagli infortuni occorsi a quasi tutti i terzini in rosa (Calabria, De Sciglio, Antonelli) e a Giacomo Bonaventura per il quale la stagione 2016-2017 è già finita. Il tecnico rossonero, oltre a sostituire gli assenti, sta pensando anche ad un paio di ulteriori cambi sull’undici iniziale da mandare in campo domenica a San Siro alle 12:30 contro la formazione di Marco Giampaolo: in attacco, infatti, potrebbe tornare titolare Gianluca Lapadula al posto dell’opaco Bacca, mentre a centrocampo, accanto a Pasalic e Kucka, potrebbe essere rispolverato Josè Sosa che, nonostante le scialbe prestazioni sin qui offerte, è vicino a soffiare il ruolo di regista a Manuel Locatelli, nervoso ed in evidente flessione nelle ultime gare. L’assenza di dinamismo, costruzione di gioco ed iniziativa dell’argentino ex Besiktas, però, non appaiono in questo momento, con questa classifica e questa penuria di calciatori, la soluzione migliore per rilanciare le ambizioni europee del Milan.