27 maggio 2020
Aggiornato 18:30
Calcio

Di Stefano a Sky: “Montella si tiene stretto Niang”

Si spengono definitivamente le voci di una possibile cessione dell’attaccante francese, punto forte del Milan

MILANO - Tanto tuonò che non piovve. Già, dopo due rigori sbagliati di fila e prestazioni deludenti, l’avventura di Mbaye Niang al Milan sembrava ai titoli di coda, anche perché i rossoneri, senza capitali in arrivo dalla Cina, sono col mercato bloccato come in passato, non entra nessuno se nessuno esce, tanto per citare uno dei più celebri diktat gallianeschi. Una ventina di milioni di euro freschi dall’estero, Niang via per poter rinforzare l’organico di Montella? Neanche per sogno: il francese, momento di appannamento o no, resta uno degli incedibili milanisti, per buona pace di tutti. Lo conferma anche Peppe Di Stefano, inviato a Milanello per Sky Sport, che a proposito di Niang afferma: «E’ molto probabile che contro il Cagliari torni titolare, sia per caratteristiche tecniche e tattiche da sfruttare contro i sardi, sia perché per Montella è una pedina fondamentale e il tecnico campano se lo tiene stretto e buono. Ha attraversato un momentaccio prima di Natale, è vero, ma l’allenatore crede in lui e lo vuole assolutamente rilanciare». Nel Milan delle rinascite, il 2017 potrebbe battezzare quella di Niang.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal