11 luglio 2020
Aggiornato 22:30
Un tracciato amato dai due piloti

Valentino Rossi e Jorge Lorenzo in coro: «Brno è la nostra pista»

Se il circuito di domenica in Austria ha arriso alla Ducati, quello di questo weekend in Repubblica Ceca dovrebbe favorire le Yamaha. Valentino rilancia: «L'anno scorso fu più veloce Jorge, ma stiamo lavorando bene»

Valentino Rossi con la sua Yamaha M1
Valentino Rossi con la sua Yamaha M1 Michelin

BRNO«Sono contento di tornare in pista immediatamente. In Austria avrei voluto salire sul podio, ma non ero in grado di farlo. Dopo i test eravamo un po' in difficoltà, invece durante la gara non sono andato così male». Valentino Rossi, dopo il quarto posto di domenica nel Gran Premio sul Red Bull Ring, è già proiettato verso la gara di domenica in Repubblica Ceca: «Ora andiamo a Brno, una pista che conosciamo bene e che mi piace molto. L'anno scorso Jorge è stato molto più veloce di me e io sono curioso di vedere se quest'anno farò meglio. Stiamo lavorando bene e il GP di Brno è vicino. Voglio tornare in pista!».

Circuito adatto alla Yamaha
«Abbiamo ottenuto un grande risultato in Austria dopo un periodo difficile per me, quindi sono piuttosto felice di essere tornato con un podio». Jorge Lorenzo torna a parlare della gara di domenica, in cui è salito di nuovo sul podio con il terzo posto. Anche il maiorchino della Yamaha, però, si proietta già verso la gara di questo weekend: «Sono felice di correre di nuovo questa settimana a Brno, questa pista è bella e si adatta perfettamente alla Yamaha. Mi piace il circuito perché ha un sacco di curve ad alta velocità e poi ho bei ricordi lì. L'anno scorso abbiamo dominato la gara e spero di rifarlo anche questa volta. Abbiamo bisogno di rimanere in lotta per il titolo e cercare di recuperare qualche punto in più per il campionato, come abbiamo fatto a Spielberg».

(Fonte: Askanews)