7 dicembre 2019
Aggiornato 22:00

Il Psg offre Marquinhos per Bacca, il Milan rifiuta

Per il centravanti colombiano i rossoneri chiedono solamente soldi e dicono di no ad un’offerta interessante del club parigino

MILANO - La voce rimbalza all’improvviso ma è già un tuffo nel passato, perché una trattativa appena concepita è stata stroncata alle origini: il Paris Saint Germani per arrivare a Carlos Bacca ha offerto come contropartita al Milan il difensore brasiliano Marquinhos, classe 1994, ex romanista, poco utilizzato a Parigi sia da Blanc che ora da Emery. Una soluzione ottima per un Milan alla disperata ricerca di un difensore centrale da affiancare a Romagnoli e la necessità di farlo senza avere un euro in saccoccia; Marquinhos è difensore forte e talentuoso, già conosce il campionato italiano e in più è giovane, qualità che improvvisamente a Milanello è diventata prioritaria: ebbene, i rossoneri sono rimasti freddi di fronte a tale proposta e il nome di Marquinhos non ha entusiasmato Galliani, tutto eccitato invece per l’imminente blitz in Spagna con obiettivo Musacchio. Tutto rispedito al mittente, dunque, per Bacca il Milan chiede 30 milioni di euro in contanti, senza soluzioni intermedie, senza aiuti altrui. E il mercato latita ancora.