23 febbraio 2024
Aggiornato 20:00
Calcio

Milan-Musacchio: dentro o fuori

La Gazzetta dello Sport rivela come il difensore argentino del Villarreal aspetterà ancora 24 ore i rossoneri prima di ascoltare altre proposte

VILA-REAL - Mateo Musacchio al Milan: non se ne può più di questa trattativa, ogni giorno piena di conferme e smentite, ma mai realmente entrata nel vivo per colpa dei rossoneri che aspettano ancora i fantomatici milioni della fantomatica cessione di Carlos Bacca. Musacchio si è giustamente infastidito ed è stufo di aspettare alla finestra un Milan indeciso e impotente: a quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, il difensore argentino del Villarreal è pronto a dare un ultimatum a Galliani, ovvero o il Milan si decide ad acquistarlo, o lui è pronto a valutare anche altre offerte, prima fra tutte quella della Roma, incompleta in difesa dopo il grave infortunio di Rudiger. Molti tifosi rossoneri diranno: «E che firmasse pure con qualcun altro, chi se ne importa di Musacchio». Il Milan, intanto, continua ad arrancare sul mercato, non chiude nemmeno un affare e sbatte contro il muro dell’impotenza in ogni trattativa; Musacchio non è certamente la reincarnazione di Nesta, ma è il primo nome sulla lista di Vincenzo Montella, e se poi si considera l’impossibilità di arrivare a Rugani della Juventus e a Mustafi del Valencia (per non parlare di nomi ancora più «facoltosi»), ecco che l’eventuale rinuncia all’argentino del Villarreal diventerebbe ancora più grave.