17 settembre 2019
Aggiornato 16:30

Giovanni Galli su Donnarumma: “Il difficile arriva adesso”

L’ex portiere del Milan mette in guardia il giovane fenomeno rossonero, chiamato a confermarsi dopo la strabiliante stagione d’esordio

MILANO - Giovanni Galli, ex portiere del Milan dal 1986 al 1990, uno scudetto e due Coppe dei Campioni in rossonero, ha parlato di Gianluigi Donnarumma, attuale estremo difensore milanista, reduce dalla sua stagione d’esordio in serie A a soli 17 anni e in cui ha sbalordito tutti per qualità tecniche e caratteriali: «Donnarumma è un fenomeno vero - sostiene Galli - ma deve essere consapevole che ora la gente da lui si aspetta ancora di più, l’effetto sorpresa è svanito, ora andranno tutti a caccia di conferme. Dovrà anche sbagliare, perché è impossibile non sbagliare mai, e quando accadrà i tifosi dovranno stare calmi, perché anche dagli errori si impara e anche grazie agli errori si cresce; questo ragazzo ha in mano il futuro, deve essere bravo a non sprecare le immense qualità che ha». Per doti fisiche, tecniche e mentali, Donnarumma è destinato a diventare uno dei migliori portieri d’Europa, l’erede naturale in nazionale di Gianluigi Buffon, ma purtroppo per i tifosi milanisti, destinato a proseguire la sua sfavillante carriera lontano da Milanello nonostante le flebili rassicurazioni del Milan di farne il portiere rossonero per i prossimi vent’anni. Sogni puri.