21 settembre 2020
Aggiornato 17:00
Calcio

Ielpo: "Donnarumma è impressionante"

L'ex portiere del Milan esalta le doti del giovanissimo fenomeno rossonero, corteggiato pure da mezza Europa

MILANO - Il Milan proverà a blindarlo, ma le fauci delle più grandi squadre europee sono già spalancate e pronte ad azzannare l'agnellino rossonero che con le residue forze sta tentando di resistere. Gianluigi Donnarumma, 17 anni, è il più promettente portiere del calcio italiano, forse europeo, titolare del Milan e nemmeno maggiorenne, con doti tecniche e personalità fuori dal comune. Logico che con un Milan alla deriva, fuori ancora una volta dalla Coppa Campioni, tenere l'estremo difensore ancora a Milanello diventi sempre più complicato, specie se il procuratore si chiama Mino Raiola e specie se il ragazzo continuerà la sua ascesa. Eppure i tifosi milanisti continuano a goderselo, almeno per ora, sperando che Berlusconi con un colpo di coda possa davvero farne il portiere rossonero nei prossimi vent'anni come da lui dichiarato un mesetto fa; ci crede anche Mario Ielpo che portiere del Milan è stato a metà degli anni novanta come secondo di Sebastiano Rossi e che ha dichiarato a proposito di Donnarumma: "Non pensavo che questo ragazzino potesse essere già pronto per fare il titolare in serie A e nel Milan, e invece mi sono dovuto ricredere, anzi, mi sono soffermato su di lui allo stadio anche nel riscaldamento e non solo durante i novanta minuti, beh, devo dire che è impressionante, ha doti e qualità enormi, lascia davvero a bocca aperta".