21 settembre 2020
Aggiornato 16:30
Cambio di regolamenti

Mai più casi Rossi: tolta la regola che penalizzò Vale

La Federazione decide di modificare il sistema delle penalità: non sono più previste le partenze dall'ultima fila, come accadde al Dottore l'anno scorso a Valencia. A dieci punti scatterà lo stop per una gara

ROMA – Cambia il sistema di penalizzazioni ai piloti nel Motomondiale. Nell'incandescente finale di stagione dello scorso anno, Valentino Rossi fu costretto a partire dall'ultima fila nel Gran Premio di Valencia per aver raggiunto quattro punti di penalizzazione sulla patente in seguito alla penalità inflittagli dai commissari per il contatto con Marquez nel precedente GP della Malesia. Ora questa evenienza non sarà più possibile in quanto la Federazione motociclistica internazionale ha stabilito che l'unica sanzione scatterà al raggiungimento dei dieci punti di penalizzazione, quando il pilota sarà escluso dalla gara successiva. Eliminate, quindi le partenze dall'ultima fila o dalla pit lane. Quelle stesse che sono costate carissime al Dottore.

(da fonte Askanews)