11 dicembre 2019
Aggiornato 14:00

Gambaro sul Milan: “Saponara via e Montolivo ancora rossonero? Follia”

L’ex terzino milanista critica aspramente la scelta della società milanese di restituire il fantasista all’Empoli e rinnovare il contratto del regista bergamasco

MILANO - Come sempre molto diretto ed incisivo, Enzo Gambaro, ex calciatore del primo Milan di Fabio Capello ad inizio anni novanta, ha detto la sua sui rossoneri, reduci dal pareggio per 2-2 in casa dell’Empoli di Giampaolo: «Assistendo ad Empoli-Milan sono rimasto ancora di più basito - spiega l’ex difensore anche di Parma e Napoli - perché ho visto Riccardo Saponara da una parte e Riccardo Montolivo dall’altra e allora mi chiedo: ma come ragiona il Milan? Uno dei calciatori migliori che aveva in rosa era proprio Saponara e lo ridà all’Empoli, poi rinnova il contratto a uno come Montolivo; follia. Al Castellani i rossoneri dovevano vincere per dare una svolta dopo il 2-0 alla Fiorentina, invece è uscito un pareggio che conferma problemi e difetti di una squadra incompleta».