20 gennaio 2020
Aggiornato 17:30
Serie A | Inter, 1 - Lazio, 2

Follie di Melo, l'Inter fa flop

Passa la Lazio 2-1 a San Siro con un sontuoso Candreva, autore di una doppietta ed un disastroso Felipe Melo che prima compie l'ingenuo fallo da rigore che manda il giocatore della Lazio dal dischetto per il 2-1, poi si fa espellere.

MILANO - Il 2015 della serie A si chiude con la grande sorpresa della sconfitta casalinga dell'Inter. Passa la Lazio 2-1 a San Siro con un sontuoso Candreva, autore di una doppietta ed un disastroso Felipe Melo che prima compie l'ingenuo fallo da rigore che manda il giocatore della Lazio dal dischetto per il 2-1, poi si fa espellere. Biancocelesti in vantaggio con un missile di Candreva dopo qualche minuto. Una brutta Inter recupera il risultato nel secondo tempo con Icardi prima del pasticcio del brasiliano.

Mancini: Troppi cali di concentrazione
«Ci siamo rovinati il Natale - il commento di Mancini a fine gara - abbiamo commesso un sacco di cavolate. Abbiamo fatto tutto da soli. Troppi cali di concentrazione. La Juve resta più attrezzata di noi per lo scudetto ma avrei firmato alla vigilia del campionato per essere in questa posizione».

Candreva: E' una vittoria per tuti
In casa Lazio felice come una pasqua il protagonista di serata: Candreva. «Abbiamo fatto una grandissima partita, questo deve essere un punto di partenza per l'anno nuovo. Con le ultime partite, il pareggio con la Sampdoria e con il passaggio del turno in Coppa Italia abbiamo guadagnato una maggiore sicurezza. Questa sera abbiamo avuto l'atteggiamento giusto, ripartiamo da qua. Una vittoria per la conferma di Pioli? E' una vittoria di tutti, abbiamo passato dei mesi difficili, ce lo meritiamo perché siamo un bellissimo gruppo».

Classifica
In classifica ora guida l'Inter con 36 punti davanti a Fiorentina e Napoli 35, Juventus 33, Roma 32, Milan 28.