8 aprile 2020
Aggiornato 17:30
Basket NBA

Sorride Belinelli, Gallinari e Bargnani ko

A Sacramento i Kings con le maglie retrò superano agevolmente i Lakers 132-112. L'italiano chiude con 6 punti in 22' ma i veri protagonisti sono Rondo e Cousins 21 punti. Vanno male le cose per Bargnani con 5 punti e un rimbalzo in 16'.

Marco Belinelli con la maglia dei Sacramento Kings
Marco Belinelli con la maglia dei Sacramento Kings ANSA

NEW YORK - Belinelli sorride nella notte Nba. Non Bargnani e Gallinari che escono sconfitti. A Sacramento i Kings con le maglie retrò superano agevolmente i Lakers 132-112. L'italiano chiude con 6 punti in 22' ma i veri protagonisti sono Rondo e Cousins 21 punti. Vanno male le cose per Bargnani con 5 punti e un rimbalzo in 16'. I Knicks si devono inchinare ai San Antonio Spurs 102-75. Leonard 16, Duncan 15, Ginobili 12 i migliori marcatori in casa Spurs. Gallinari sbatte contro la prima scelta del draft 2016: Karl Anthony Towns. Ventotto punti, quattordici rimbalzi e quattro stopate. Seconda doppia doppia in due partite per l'astro nascente di Minnesota che vince 95-78 a Denver. Gallinari 10 punti in 33'. Nelle altr partite Eccezionale canestro da centrocampo per il playmaker dei Thunder, Russel Westbrook, nel match di Nba tra Oklahoma City e Orlando. Segna praticamente da metà campo per il 139-136 della vittoria di Oklahoma. Partita pazzesca per lui: 48 punti in 47 minuti con 17/36 dal campo. Kevin Durant si ferma a 43. Vince Cleveland contro Miami con 29 di Lebron James.

Memphis vince su Indiana, Clippers ok

Finale pirotecnico ad Indianapolis con Marc Gasol che segna otto dei suoi venti punti finali e Jeff Green che realizza la metà dei suoi 12 punti nei quattro minuti conclusivi per aiutare Memphis a superare in trasferta Indiana 112-103. Prima vittoria di stagione per Atlanta a New York per 112-101. Jeff Teague segna 23 punti, Al Horford me aggiunge 21. Nella partita più attesa della serata vittoria dei Los Angeles Clippers sui Dallas Mavericks 104-88. Deandré Jordan gioca contro i colori di Dallas che in estate ha rifiutato decidendo di tornare ai Clippers ma incide solo coin 6 punti. La parte del leone la fa Blake Griffin con 26 punti.

Questi i risultati nel campionato NBA:

Cleveland Cavaliers-Miami Heat 102-92 Orlando Magic-Oklahoma City Thunder 136-139 Philadelphia 76ers-Utah Jazz 71-99 Boston Celtics-Toronto Raptors 103-113 Detroit Pistons-Chicago Bulls 98-94 Atlanta Hawks-Charlotte Hornets 97-94 Milwaukee Bucks-Washington Wizards 113-118 San Antonio Spurs-Brooklyn Nets 102-75 Denver Nugget-Minnesota Timberwolves 78-95 Houston Rockets-Golden State Warriors 92-112 Sacramento Kings-L.A. Lakers 132-114 Phoenix Suns-Portland Trail Blazers 110-92

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal