19 novembre 2019
Aggiornato 12:00

Fognini sempre il numero uno azzurro

Comanda sempre Djokovic, l'azzurro è numero 22. Alle sue spalle fa un passo avanti Andreas Seppi (n. 27) mentre è stabile Simone Bolelli (n. 59). Una posizione in meno, invece, sia per Paolo Lorenzi (n. 72) che per Marco Cecchinato (n. 89), quinto ed ultimo italiano nella top cento.

ROMA - Fabio Fognini è sempre il numero uno azzurro nel ranking pubblicato stamane dall'Atp: il 28enne di Arma di Taggia è stabile al numero 22. Alle sue spalle fa un passo avanti Andreas Seppi (n. 27) mentre è stabile Simone Bolelli (n. 59). Una posizione in meno, invece, sia per Paolo Lorenzi (n. 72) che per Marco Cecchinato (n. 89), quinto ed ultimo italiano nella top cento.
Nella top-ten mondiale, con il dominatore di Shanghai Novak Djokovic (169 settimane da numero uno) che prosegue la sua leadership, con più del doppio dei punti rispetto al secondo in classifica, Andy Murray, non ci sono variazioni.

Questo il nuovo ranking Atp:
1. Novak Djokovic (Srb) 16785
2. Andy Murray (Gbr) 8250
3. Roger Federer (Sui) 7930
4. Stanislas Wawrinka (Sui) 6630
5. Tomas Berdych (Cze) 5000
6. Kei Nishikori (Jpn) 4705
7. Rafael Nadal (Esp) 4330
8. David Ferrer (Esp) 4125
9. Milos Raonic (Can) 2770
10. Jo-Wilfried Tsonga (Fra) 2635