26 gennaio 2022
Aggiornato 09:30
Il nuovo sostituto di Davide Giugliano

Ducati SBK: dopo Bayliss, arriva Fores

Lo spagnolo, già portacolore della rossa nel campionato tedesco Idm, salirà in sella alla 1199 Panigale ufficiale nei Gran Premi di Aragon e Assen. Poi, da Imola, previsto il ritorno in pista del titolare infortunato

BORGO PANIGALE – Il nostro Michele Pirro dovrà rassegnarsi anche stavolta: troppo impegnato con i collaudi della MotoGP per correre. Il prossimo sostituto di Davide Giugliano sulla Ducati Superbike sarà invece Xavi Fores. Il pilota spagnolo, classe 1985, da un paio d'anni difende i colori di Borgo Panigale nel campionato tedesco Idm. Ma l'incidente negli ultimi test del titolare italiano e il successivo ritiro definitivo dalle corse del primo dei suoi rimpiazzi, la leggenda Troy Bayliss, gli hanno aperto le porte per il rientro in grande stile nel campionato iridato.

FINALMENTE NELLA SQUADRA UFFICIALE – Fores salirà in sella alla 1199 Panigale nel suo Gran Premio di casa ad Aragon e poi nel successivo, nell'università del motociclismo ad Assen. In passato solo una volta aveva avuto l'occasione di correre con la squadra ufficiale nel Mondiale delle derivate di serie: a Magny-Cours nel 2013. «Sono molto contento di quest'opportunità – gongola – Non vedevo l'ora di tornare a correre dopo l'ultima gara del campionato Idm 2014 e perciò durante l'inverno mi sono allenato duramente. E il fatto che la mia prima gara del 2015 sarà ad Aragon è fantastico, perché correrò in Spagna, a casa mia, su una pista che mi diverte molto».

A IMOLA IL RITORNO DI GIUGLIANO«Ma conosco bene anche la pista di Assen – aggiunge l'iberico – e sono stato veloce l'anno scorso nella gara dell'Idm che si corse lì, perciò sono fiducioso che anche stavolta potrà far bene. Ringrazio la squadra per avere avuto fiducia in me». Ma la Ducati ripone fiducia anche nella pronta guarigione di Davide Giugliano. Dopo queste altre due gare di limbo, infatti, il team italiano si è detto convinto che il pilota titolare potrà rientrare in sella a fianco del compagno di squadra Chaz Davies già dalla sua gara di casa di Imola. «Il recupero di Davide Giugliano continua – si legge nell'ultimo comunicato stampa ufficiale della Ducati – e il pilota italiano è stato esaminato al Policlinico di Modena solo pochi giorni fa. Il professor Fabio Catani ha confermato che Davide sta compiendo buoni progressi e potrà tornare ad allenarsi già questa settimana».