16 ottobre 2019
Aggiornato 11:30

Vincono Oklahoma e Clippers, Datome a Boston

Per Belinelli 11 punti in 24 minuti. Ma ieri è stato anche l'ultimo giorno di mercato per l'Nba con Gigi Datome che lascia Detroit dove ha giocato 37 minuti in 18 mesi per trasferirsi ai Boston Celtics.

NEW YORK - Torna l'Nba con due partite nella notte dopo la lunga pausa dovuta all'All Star Week end. Vincono gli Oklahoma City Thunder che superano i Dallas Mavericks 104-89 con 34 punti di Westbrook e 22 rimbalzi di Ibaka. Per Dallas 14 i punti di Nowitzki. Decisivo il secondo quarto nel quale Oklahoma chiude 27-17 il parziale. Sconfitti i San Antonio Spurs di Marco Belinelli 119-115. Trenta punti e 11 rimbalzi di Tim Duncan non bastano.

DATOME A BOSTON - Per Belinelli 11 punti in 24 minuti. Ma ieri è stato anche l'ultimo giorno di mercato per l'Nba con Gigi Datome che lascia Detroit dove ha giocato 37 minuti in 18 mesi per trasferirsi ai Boston Celtics. Boston trova anche il talentuoso play Isaiah Thomas. I Twolves sono riusciti a riportare a casa Kevin Garnett, il miglior marcatore di sempre della franchigia che chiuderà così la sua carriera con la maglia della squadra che che lo aveva scelto al draft. Gli Heat strappano Dragic ai Suns.