26 maggio 2020
Aggiornato 05:00
Calcio - Serie A

Castan vola basso: «Roma come la Juve? Prima dobbiamo vincere»

Il difensore brasiliano della Roma predica umiltà, aspetta il connazionale Maicon e invita Benatia a rimanere in giallorosso per cominciare a vincere insieme.

BAD WALTERSDORF - Dal ritiro austriaco di Bad Waltersdorf, Leandro Castan, uno dei pilastri della Roma della scorsa stagione al fianco proprio di Mehdi Benatia, richiesto da Chelsea e Manchester United, si augura una nuova stagione da protagonista. «Con Benatia ho giocato bene l'anno passato. Mi aspetto che resti, perchè possiamo fare ancora bene insieme. Sento tanto questa maglia, è un piacere e una responsabilità grande - afferma il difensore brasiliano in conferenza stampa -. Penso che si veda questo e sono felice di poterla indossare sempre. Sto lavorando ogni giorno per far bene, so della mia importanza quest'anno, bisogna stare sempre bene fisicamente e mentalmente, io non ho più fastidi e ora torno in gruppo».

MAICON MI HA DETTO CHE TORNERÀ CARICO - Rispetto a un'estate fa «è cambiato tanto - sottolinea Castan -. Eravamo in difficoltà, nessuno sapeva come sarebbe andata con un allenatore nuovo, dopo una stagione negativa. Quest'anno invece siamo reduci da una buona stagione, abbiamo preso fiducia ma non dobbiamo lasciare niente indietro e non dobbiamo dimenticare cosa abbiamo fatto».

Castan dimostra come sia importante volare basso in certi casi e quando gli si chiede se questa Roma può essere considerata sullo stesso piano della Juventus, lui predica calma: «Serve umiltà, bisogna vincere qualcosa per essere come loro. La Juve ha vinto tre scudetti, tocca a noi adesso fare qualcosa per vincere. Bisogna lavorare e non parlare, bisogna fare bene sul campo per dimostrare che possiamo vincere. Maicon? L'ho chiamato: ha detto che arriva carico e lo aspettiamo perchè è un calciatore molto importante per noi».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal