4 aprile 2020
Aggiornato 03:30
calcio - Serie A

Emanuelson: «A Roma per il riscatto»

L’esterno olandese si presenta ai suoi nuovi tifosi e fa subito capire di essere arrivato in giallorosso per prendersi una rivincita nei confronti di chi l’ha bollato troppo presto come “esubero”. Il riferimento naturalmente è al Milan che ha lasciato libero Urby di accasarsi con la Roma di Garcia.

ROMA - Ieri era toccato a Ashley Cole, oggi a Urby Emanuelson. Il menù è lo stesso, presentazione alla stampa e dichiarazioni d’intenti, che poi sono sempre le stesse: «Sono qui per vincere lo scudetto». Potrebbe sembrare un deja vu, invece sono proprio le stesse identiche parole pronunciate a 24 ore di distanza anche dall’esterno olandese, animato certamente da tanta voglia di vincere, ma anche di togliersi qualche sassolino dalla scarpa. «Questa è una squadra che vuole vincere - le prime parole del jolly olandese -. Sia il mister, sia Sabatini, quando mi hanno parlato mi hanno detto che dobbiamo vincere. Noi siamo qui per questo e cercheremo di raggiungere l'obiettivo del campionato. E io vorrei contribuire con le mie prestazioni»

DIMOSTRERO' DI ESSERE UN GRANDE GIOCATORE.- Emanuelson si è detto «contento di questo impatto con il gruppo. Mi sono allenato bene. Procede tutto nel migliore dei modi. Il ruolo? Ho giocato in tante posizioni nel Milan, ma al momento mi sento un terzino sinistro. Cole? Quando ho parlato con il direttore sportivo mi ha detto che avrebbe preso un altro terzino sinistro. È una cosa positiva per la squadra. Speriamo di dare entrambi un contributo alla causa».

IL MILAN MI RIMPIANGERA’ - Emanuelson ha parlato anche del Milan: «Non mi hanno rinnovato il contratto e sono qui per dimostrare che sono un grande giocatore», dice ancora l'ex rossonero, che sull'imminente arrivo di Iturbe in giallorosso si sbilancia («è un buon giocatore, mi piace»), mentre per quanto riguarda l'approdo di Allegri sulla panchina della Juventus commenta: «è un buon allenatore, mi sono trovato bene con lui, ma non sta a me decidere se farà bene con i bianconeri».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal