31 marzo 2020
Aggiornato 10:00
Brasile 2014 | Gruppo F

Maradona accusa il Brasile: «Negato l'accesso al Maracaną»

Brutta avventura per il Pibe de Oro alla prima dell’Argentina in questo Mondiale: «Non mi hanno lasciato entrare allo stadio, l’hanno fatto in malafede».

RIO DE JANEIRO - Trattato come un imbucato qualsiasi, questa la sorte riservata a Diego Armando Maradona alla prima della sua Argentina al Mondiale: «Non mi hanno lasciato entrare al Maracanà per Argentina-Bosnia. Sono tornato in hotel a vedere il secondo tempo. Ho fatto di tutto ma mi hanno respinto. Qualcuno mi ha detto «no, non può passare». Spero che si trovi una soluzione perchè voglio andare a vedere l'Argentina e altre partite».

DIEGUITO FURIOSO - È furioso Diego Armando Maradona per il trattamento riservatogli domenica a Rio de Janeiro: «Non mi lasciavano entrare - accusa il Pibe a TyC Sports -. Lo hanno fatto in malafede».
Sarà che i solerti guardiaporte dello stadio Maracanà avranno per caso ripensato a tutte le cattiverie sparse da Diego Armando Maradona contro la leggenda del calcio brasiliano Edson Arantes do Nascimento, in arte Pelè? La risposta alla prossima partita dell’Argentina.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal