13 novembre 2019
Aggiornato 23:30

Van Gaal nuovo tecnico dello United. Con la benedizione di Mourinho.

I Red Devils celebrano l’addio al calcio di Ryan Giggs che sarà il secondo di Louis Van Gaal alla guida tecnica del Manchester United. Josè Mourinho applaude la scelta: «Grande allenatore e grande persona».

MANCHESTER - Adesso e' ufficiale: Louis Van Gaal e' il nuovo allenatore del Manchester United. Lo comunica la societa' inglese in una nota.

Il 62enne tecnico di Amsterdam ha firmato un contratto triennale con i Red Devils, ed inizierà la sua nuova vita al Manchester United subito dopo i Mondiali brasiliani, durante i quali guiderà la nazionale olandese.

Spetterà quindi a Van Gaal il compito di provare a risollevare le sorti del club inglese, prendendo il posto dell’esonerato David Moyes, l’ex-prescelto della nuova era post-Sir Alex Ferguson.

MOURINHO: VAN GAAL GRANDE PERSONA E GRANDE TECNICO - Benvenuto Louis. Josè Mourinho è il primo ad accogliere Van Gaal, nuovo allenatore del Manchester United, in Premier League. In occasione di un'iniziativa dell'Onu contro la fame nel mondo, lo Special One fa il suo in bocca al lupo al tecnico olandese, suo mentore ai tempi del Barcellona. «E' una grande persona - dice di lui Mourinho - E ovviamente è un grande allenatore e sono felice che mi raggiunga in Inghilterra e in Premier League. Gli auguro il meglio».

GIGGS ANNUNCIA IL RITIRO, SARA’ IL SECONDO DI VAN GAAL - Ryan Giggs ha annunciato il suo ritiro. Il calciatore gallese del Manchester United, a seguito dell'ufficializzazione di Louis van Gaal come nuovo manager dei Red Devils ha confermato la fine della sua carriera da giocatore. «Ho amato giocare ogni minuto per voi e rappresentare il più grande ed il miglior club del mondo», ha detto in una nota pubblicata sul sito ufficiale del club inglese. Giggs che ha esordito nel 1991 con lo United vincendo 35 trofei, tra cui 13 Premier League e due Champions League, sarà l’assistente allenatore di van Gaal.