14 luglio 2020
Aggiornato 06:30
Calcio | Roma

Totti: «Contro le stelle MLS sarà dura»

La Roma è sbarcata questa mattina alle 5 a Kansas City, negli Stati Uniti, dove Totti e compagni sfideranno mercoledì sera la selezione All Stars della Major League Soccer

KANSAS CITY - La Roma è sbarcata questa mattina alle 5 a Kansas City, negli Stati Uniti, dove Totti e compagni sfideranno mercoledì sera la selezione All Stars della Major League Soccer: «E' un onore essere il primo club italiano invitato a partecipare all'All-Star Game - dichiara lo stesso capitano giallorosso al sito della Mls -. Credo che sia un segno del riconoscimento internazionale che ha la Roma, e dimostra la bontà del lavoro della società nel diffondere l'immagine del club nel mondo».

PIÙ DI UN TEST - «Che partita mi aspetto? Molto dura - il pensiero di Totti, che mette in guardia i suoi dalle insidie che questa prima amichevole del tour americano ha in serbo -. Il fatto che nell'edizione passata la squadra americana abbia battuto il Chelsea parla da sé. Credo che affrontare una squadra che può contare su giocatori come Henry, Cahill, Keane e il mio buon amico Di Vaio farà dell'incontro più di un semplice test precampionato».
Riguardo un suo ipotetico futuro nel campionato americano, Totti si dimostra possibilista: «La Mls è un campionato che è cresciuto molto negli ultimi anni ed è diventato molto competitivo sia a livello tecnico che tattico». Infine un ultimo pensiero su match di mercoledì: «Con la qualità presente in campo - conclude Totti - sono sicuro che sarà una grande sfida».