2 aprile 2020
Aggiornato 05:30
Squadra affidata a Andreazzoli

La Roma esonera Zeman

«Mi dispiace per i tifosi della Roma, ho cercato di dare tutto». Con questa breve dichiarazione, apparsa sul suo sito ufficiale, Zdenek Zeman ha voluto salutare i sostenitori giallorossi dopo essere stato esonerato all'indomani della pesante sconfitta casalinga contro il Cagliari

ROMA - La seconda avventura di Zdenek Zeman sulla panchina della Roma è già finita. Il club giallorosso ha esonerato il tecnico boemo dopo la sconfitta interna contro il Cagliari. Nella notte c'è stato un lungo summit tra i vertici della società: presenti gli amministratori delegati Italo Zanzi e Claudio Fenucci, il direttore generale Franco Baldini e il ds Walter Sabatini, che hanno fatto il punto della situazione con il presidente James Pallotta. Questa mattina, al termine di un nuovo incontro, è maturata la decisione di non confermare Zeman.
«AS Roma Spa comunica di aver sollevato il Signor Zdenek Zeman dall'incarico di allenatore della Prima Squadra. La società ringrazia il Signor Zeman e i suoi collaboratori per la professionalità e la dedizione con cui hanno svolto il loro lavoro. La squadra è stata temporaneamente affidata al Signor Aurelio Andreazzoli», si legge sul sito del club giallorosso che, in attesa di trovare un sostituto - si fanno i nomi di Laurent Blanc e Marco Giampaolo, ha affidato la squadra ad Aurelio Andreazzoli, nello staff tecnico dai tempi di Spalletti.

Zeman: Mi dispiace per i tifosi - «Mi dispiace per i tifosi della Roma, ho cercato di dare tutto». Con questa breve dichiarazione, apparsa sul suo sito ufficiale, Zdenek Zeman ha voluto salutare i sostenitori giallorossi dopo essere stato esonerato all'indomani della pesante sconfitta casalinga contro il Cagliari. Il tecnico boemo, il cui ritorno nella capitale era stato accolto la scorsa estate con grande entusiasmo, non nasconde quindi l'amarezza per la conclusione della sua seconda esperienza alla guida della squadra giallorossa (aveva allenato anche nel 1997-98 e nel 1998-99 ottenendo rispettivamente il quarto e il quinto posto in campionato).
Zeman ha pagato con la panchina un disastroso avvio di 2013. La Roma, infatti, non è ancora riuscita a vincere in campionato perdendo contro Napoli, Catania e Cagliari, e pareggiando contro Inter e Bologna. L'unico successo è arrivato nella semifinale d'andata di Tim Cup, vinta 2-1 contro l'Inter all'Olimpico.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal