30 marzo 2020
Aggiornato 12:00
Calciomercato

Pato-Corinthians, ormai ci siamo

Il procuratore dell'attaccante: «Vicini a conclusione positiva. L'acquisto sarà a titolo definitivo, un giocatore di 23 anni nessuno te lo cede in prestito. Pato ha avuto altre offerte, ma ha deciso di tornare in Brasile. Il suo obiettivo è il Mondiale»

MILANO- È scattato il conto alla rovescia per il trasferimento di Alexandre Pato dal Milan al Corinthians. L'annuncio ufficiale è ormai atteso da un momento all'altro e anche il procuratore dell'attaccante, Gilmar Veloz, si sbilancia: «Nelle prossime ore abbiamo in programma una riunione con Adriano Galliani e speriamo di compiere il passo conclusivo - ha detto ai microfoni di Radio Gaucha -. Del resto siamo già vicini a una conclusione positiva. Tutto ciò che ha chiesto il Milan è stato accettato dal Corinthians. Credo che al massimo in due giorni la cose si definiranno. L'acquisto sarà a titolo definitivo, un giocatore di 23 anni nessuno te lo cede in prestito. Pato ha avuto altre offerte, ma ha deciso di tornare in Brasile. Il suo obiettivo è il Mondiale».

OPERAZIONE DA 14MLN DI EURO - Milan e Corinthians avrebbero ormai definito l'operazione nei dettagli: il club brasiliano dovrebbe versare 14 milioni di euro nelle casse del club di via Turati per l'acquisto del cartellino del giocatore.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal