23 maggio 2019
Aggiornato 01:00
Indiscrezioni della stampa spagnola

Mourinho a Kakà: A Madrid non c'è posto

Il brasiliano, arrivato in Spagna nell'estate 2009 dal Milan per 65 milioni di euro, non ha mai convinto, anche a causa di diversi infortuni, e dopo tre stagioni con più ombre che luci, gli sarebbe stato detto chiaramente che per lui non c'è più posto nelle file merengue

MADRID - «Sei una riserva, cercati una squadra». Queste, secondo il quotidiano madrileno As, le parole usate dal tecnico del Real Josè Mourinho nei confronti di Kakà con cui si sarebbe intrattenuto in una riunione durata circa 45 minuti. Il brasiliano, arrivato in Spagna nell'estate 2009 dal Milan per 65 milioni di euro, non ha mai convinto, anche a causa di diversi infortuni, e dopo tre stagioni con più ombre che luci, gli sarebbe stato detto chiaramente che per lui non c'è più posto nelle file merengue.

IL CLUB DI PEREZ HA FRETTA - Lo Special One gli avrebbe consigliato di accettare le offerte dagli Stati Uniti ma Kakà avrebbe rifiutato qualsiasi destinazione extra europea, Brasile compreso. L'ex pallone d'oro attende una chiamata dal Paris Saint Germain, con i suoi mentori Leonardo e Ancelotti, o dal Milan, la squadra che lo ha fatto diventare il campione che tutti conoscono. Il nodo è legato all'ingaggio faraonico del giocatore e alla richiesta del Real Madrid, intorno ai 25 milioni. Il club di Perez ha però fretta perchè, come riporta Marca, deve liberare un posto per poter dare l'assalto al croato Modric del Tottenham.