13 novembre 2019
Aggiornato 03:30

Il «Clasico» va al Real Madrid, titolo a un passo

Impresa degli uomini di Mourinho, in gol Khedira e Ronaldo: 2-1. Le due squadre, comunque, si augurano che questo «Clasico» non sia l'ultimo della stagione: le spagnole, infatti potrebbero ritrovarsi a Monaco di Baviera il 19 maggio nella finale di Champions League

BARCELLONA - Il Real Madrid espugna il Camp Nou con una prestazione straordinaria. Gli uomini di Mourinho battono 2-1 il Barcellona ed ipotecano la Liga. Le merengues, infatti, si portano a 7 punti di vantaggio sui blaugrana in classifica, quando mancano solo quattro giornate al termine della stagione. Mourinho ingabbia Guardiola, Cristiano Ronaldo surclassa Messi: le sfide nelle sfide vedono tutte vincenti il Real con merito.

Il Real passa in vantaggio al 17esimo del primo tempo con Sami Khedira, lesto a toccare una respinta corta di Victor Valdes, finita sui piedi di un goffo Puyol a un metro dalla porta. Nella prima frazione la partita è tutta nelle mani degli uomini di Mourinho che si rendono pericolosi anche con Ronaldo di testa e Benzema da fuori area. La più grande occasione per il Barcellona arriva solo al 52esimo del secondo tempo quando Tello, imbeccato da un assist al bacio di Iniesta, calcia malamente alto.

La partita si accende in tre minuti: al 71esimo arriva il pareggio blaugrana di Sanchez che insacca dopo un'ottima parata di Casillas su Adriano. Il Real sembra accusare il colpo, il Camp Nou è una bolgia. Ma dopo meno di 180 secondi sale in cattedra Cristiano Ronaldo che, su splendido lancio di Ozil, il conclude alle spalle di Valdes una velocissima azione di contropiede. Una volta sotto, il Barcellona non riesce a reagire e la partita si conclude con il trionfo Real. Il Camp Nou non veniva espugnato dall'11 settembre 2010 quando l'Hercules di Alicante, poi retrocesso, sconfisse il Barcellona per 2-1.

Con questa vittoria, Mourinho mette in tasca la Liga e si prende una bella rivincita sui rivali storici blaugrana. Le due squadre, comunque, si augurano che questo «Clasico» non sia l'ultimo della stagione: le spagnole, infatti potrebbero ritrovarsi a Monaco di Baviera il 19 maggio nella finale di Champions League.