23 gennaio 2020
Aggiornato 01:00
Calcio | Roma

Bojan: L'addio al Barcellona? Non mi pento

L'attaccante giallorosso non rimpiange la scelta di avere lasciato la città catalana: «Sono contentissimo di essere andato alla Roma»

MILANO - «Quando ho deciso di andare alla Roma non ho pensato a quello che mi lasciavo dietro, ma a quello che avevo davanti, una sfida affascinante». Queste le parole di Bojan Krkic, rilasciate a margine della presentazione della sua autobiografia. L'attaccante ex Barcellona non rimpiange la scelta di avere lasciato la città catalana, nemmeno adesso che le cose per i giallorossi non vanno certo benissimo. «Passano i giorni e non mi pento di nulla, anzi, sono contentissimo di questo passo, di essere andato alla Roma - prosegue Bojan -. In Italia sto vivendo una grande esperienza».

Pallone d'oro? Tifo Xavi - L'attaccante romanista dice la sua anche sulla corsa al Pallone d'oro, che vede in lotta Messi, Xavi e Cristiano Ronaldo: «Io tifo Xavi - conclude Bojan -, un giocatore magnifico. Purtroppo per lui c'è Messi che è il numero uno. Ma se fosse per me ci sarebbe anche Iniesta. E' un onore aver giocato con loro e lo stesso vale per Guardiola».