6 dicembre 2019
Aggiornato 19:00

Schumi «deciderà» dopo il test Mercedes ad Abu Dhabi

Secondo la Bild il pilota tedesco proverà una monoposto da GP2

BERLINO - Secondo il quotidiano tedesco Bild, il possibile ritorno in Formula 1 di Michael Schumacher si deciderà dopo i test che la scuderia MercedesGp ha intenzione di organizzare sul circuito di Abu Dhabui, negli Emirati Arabi. Test che - sempre secondo la Bild, che non cita alcuna fonte - potrebbero essere organizzati entro le prossime due settimane. In questi test, il quarantunenne tedesco sette volte iridato salirebbe a bordo di una monoposto del campionato GP2, visto che il regolamento del Mondiale di Formula 1 vieta ai team di organizzare test fuori dalle finestre comuni previste. E i primi sarebbero in programma solo a febbraio.

La Mercedes, che ha acquisito la proprietà della BrawnGp, la scuderia laureata campione del mondo costruttori e piloti con l'inglese Jenson Button (passato ora alla McLaren) nel 2009, ha annunciato il nome di un solo pilota per il prossimo campionato, quello del tedesco Nico Rosberg (dalla Williams), mentre per il secondo sedile si attende ormai come noto solo la decisione di Schumi, per altro attualmente legato alla Ferrari da un contratto come superconsulente. Schumi si è ritirato nel 2006.