5 giugno 2020
Aggiornato 08:00
Calcio. Premier League

Pallone da spiaggia e «gollonzo», Liverpool beffato

Sunderland vince 1-0 con tiro deviato da sfera piovuta da spalti

SUNDERLAND - Un pallone da spiaggia tirato in campo dagli spalti da un ragazzino ha regalato oggi pomeriggio al Sunderland la vittoria per 1-0 contro il Liverpool in un match del nono turno della Premier League, il campionato inglese.

Il grande pallone rosso è stato colpito infatti in pieno dalla conclusione di Darrent Bent al 5' del primo tempo e la sfera di cuoio ha cambiato completamente direzione «beffando» il portiere dei reds Pepe Reyna. L'estremo difensore spagnolo è andato d'istinto a cercare di intercettare il pallone rosso, accorgendosi poi dopo una frazione di secondo di essere stato «infilato» alla sua sinistra dal pallone vero.

Fair play alla fine partite del manager Rafa Benitez. «Non ho visto la deviazione, siamo stati sfortunati, ma non abbiamo giocato bene», ha ammesso il tecnico del Liverpool. Sono rimasto sorpreso quando l'ho visto, il guardalinee era lì, mi hanno spiegato ma non si potevano cambiare le cose. E noi dobbiamo pensare innanzi tutto a migliorare le nostre prestazioni». Anche perché il portiere Reina, tanto per la cronaca, non era riuscito a parare nemmeno il «palloncione» da spiaggia, grande almeno il doppio di quello «regolare».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal