3 luglio 2020
Aggiornato 16:30
Mondiali di Atletica di Berlino

Bolt concede due bis, oro sui 200 e record

Il giamaicano aveva già vinto i 100 sempre con il nuovo primato

BERLINO - Il giamaicano Usain Bolt ha vinto come da pronostico la medaglia d'oro nella prova dei 200 metri piani maschili ai Mondiali di atletica leggera di Berlino, bissando così l'oro già vinto domenica sui 100 metri. Bolt, che proprio domani compirà 23 anni, ha vinto la finale con il tempo di 19:19 e con tanto di nuovo record del mondo (migliorato il 19:30 da lui stesso stabilito alle Olimpiadi di Pechino della scorsa estate), esattamente come accaduto sui 100 metri (9:58).

Secondo posto in 19:81 e medaglia d'argento al panamense Alonso Edward, terzo posto in 19:85 e bronzo allo statunitense Wallace Spearmon. Bolt ha così bissato anche il risultato esatto colto a Pechino, quando vinse l'oro sui 100 e sui 200 metri con altrettanti record del mondo.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal