19 gennaio 2020
Aggiornato 08:00
Calcio estivo

Il Chelsea di Ancelotti stende l'Inter, 2-0 a Pasadena

Ibrahimovic gioca l'ultima mezzora, decidono Drogba e Lampard

PASADENA - Sullo sfondo dell'intreccio di mercato che potrebbe portare alla cessione di Zlatan Ibrahimovic l'Inter è stata sconfitta per 2-0 dal Chelsea la scorsa notte a Pasadena, in California, nella seconda amichevole di prestigio della stagione.

I nerazzurri campioni d'Italia, che in questi giorni stanno discutendo il possibile scambio che porterebbe Ibrahimovic al Barcellona e Samuel Eto'o alla Pinetina, si sono arresi alla squadra di Carlo Ancelotti in un'esibizione organizzata nel quadro del World Football Challenge, un quadrangolare itinerante che impegna anche il Milan ed i messicani del Club America.

I londinesi hanno steso la squadra di Josè Mourinho grazie ai gol di Didier Drogba all'11' (un destro da fuori area andato a segno anche grazie ad una deviazione) e Frank Lampard al 51' (su rigore accordato per un fallo di mano di Ivan Cordoba). Mourinho, che ha schierato tra i pali Vid Belec, ha fatto partire dalla panchina Ibrahimovic, entrato al 59' al posto di Thiago Motta. Per la prima ora di gioco i nerazzurri hanno giocato con Mario Balotelli unica punta.