Anteprima festival dell’oriente

Festival dell’Oriente: le tisane da passeggio, ricche di gusto e salute

Allo stand di Tea Ciok si possono gustare delle tisane ricchissime di gusto e salute: provare per credere

Siamo andati a visitare il Festival dell’Oriente: al padiglione Oval si trova la parte più corposa e curiosa di tutta la Fiera. Qui abbiamo incontrato Enzo Cannizzo, fondatore di Tea Ciok.

Tante erbe, ricche di gusto
Ciò che contraddistingue lo stand di Tea Ciok è la presenza di una grande quantità di tisane, tè e caffè che però hanno una particolarità: sono realizzate per essere gustate durante il Festival dell’Oriente. Uno stand, quindi, in cui poter fare una piacevole – e salutare – pausa.

Le tisane da passeggio
«Noi siamo specializzati a 360 gradi nella creazione e preparazione di tè e tisane, ideando questa nuova alternativa facendo degustare i nostri prodotti passeggiando. Sono quindi tè e tisane da passeggio», spiega Enzo Cannizzo. «Noi proponiamo la tisana più dal lato gustativo che terapeutico perché pensiamo che tutto abbia un buon sapore e quindi chi beve una tisana zenzero e limone la beve soprattutto per il gusto – che è buono – e in seconda battuta per le sue proprietà salutari».

Una buona tisana dopo essere stati al ristorante indiano?
«Assolutamente sì, lo zenzero ci aiuta a digerire come anche il cardamomo, la liquerizia e la melissa», continua Cannizzo.

Un consiglio: una buona tisana da sorseggiare al Festival dell’Oriente?
«Visto che siamo a Torino, e quindi in Piemonte, possiamo consigliarvi un bel tè nero alla nocciola IGP», conclude Cannizzo.