19 giugno 2019
Aggiornato 17:30
Beauty

Creme a base di acqua termale: ecco quali scegliere

Le acque termali contengono in diverse quantità elementi dalle virtù terapeutiche, come zolfo, iodio, cloro, ferro, elementi di calcio e microelementi di altre sostanze

Creme a base di acqua termale: ecco quali scegliere
Creme a base di acqua termale: ecco quali scegliere ( Shutterstock )

Per la cura e la bellezza della propria pelle bisogna sempre affidarsi a prodotti specifici in grado di salvaguardarne l’aspetto e preservarla dai segni inesorabili del tempo. Per questo motivo, è necessario porre sempre molta attenzione agli ingredienti che li compongono. Solitamente è indicato scegliere prodotti che siano biologici e composti da ingredienti naturali al 100% e senza parabeni e siliconi. Così da essere sicuri sull’effetto delle sostanze sulla propria pelle, senza non dover incorrere a possibili allergie.

Diversi sono gli ingredienti naturali presenti in natura, che grazie alla loro combinazione danno vita a dei prodotti in grado di alleviare, curare e trattare i più disparati inestetismi della pelle, come acne, arrossamento cutaneo, rughe, cellulite, pelle a buccia d’arancia e molto altro ancora.

Per trattare questi disturbi fisici, Flower’s Week ha lanciato una vasta gamma di creme emozionali, si tratta di crema a base di acqua termale per viso e corpo.

Le creme emozionali Flower’s Week nascono dalla combinazione di fiori di bach e acqua termale di Viterbo, e rappresentano un vero e proprio toccasana per la mente e per il fisico.

I benefici delle acque termali

Le acque termali contengono in diverse quantità elementi dalle virtù terapeutiche, come zolfo, iodio, cloro, ferro, elementi di calcio e microelementi di altre sostanze. Oltre ad essere utilizzare per il miglioramento delle attività delle vie respiratorie, sono spesso impegnate in altri tipi di trattamenti come fanghi, bagni, impacchi e massaggi e alle volte sono anche uno degli ingredienti principali per le creme che vengono utilizzate per i trattamenti di bellezza e cura della persona.

Questo perché le acque termali possiedono un’infinità di benefici in grado di rigenerare il fisico e lo spirito. Se andiamo ad analizzare ogni sostanza che le compongono possiamo trovare un’infinità di proprietà benefiche. Lo zolfo e il bicarbonato possiedono un’azione disinfiammante e lenitiva. Inoltre le acque termali hanno anche delle proprietà antisettiche, dovute maggiormente alla presenza dello iodio e del cloro. E possono essere anche curative in caso di dermatite.

Esistono diversi tipi di acque termali, che si distinguono sia per le temperature che riescono a raggiungere (acque calde, fredde, ipotermali, omeotermali e ipertermali) ma anche in base alla composizione e alla concentrazione salina (solfuree, salse, solfate, bicarbonate, oligominarali, mediominerali, minerali, ecc).

Le acque termali, grazie alle proprietà minerali che le contraddistinguono, riescono a mantenere una alto livello di idratazione della pelle, concedendole sempre un aspetto tonico e vellutato al tatto.

Creme emozionali: cosa sono e perché utilizzarle

Le creme emozionali nascono con l’obiettivo di associare il benessere fisico a quello mentale. Nate dalla combinazione di prodotti naturali al 100%, sfruttano le proprietà benefiche dei fiori di bach e delle acque termali di Viterbo. Entrambi gli ingredienti possiedono proprietà terapeutiche, idratanti e lenitive, che permettono di conferire alla pelle una sensazione di morbidezza al tatto e dare una carica energica e di buonumore.

Le creme emozionali sono solitamente Ideali per gli uomini che per le donne, poiché migliorano lo stato vitale della pelle e grazie alla presenza di antiossidanti garantiscono un’azione antinvecchiamento, antimacchia e antistress.