19 ottobre 2019
Aggiornato 16:00
Gravidanze da record

Donna di 40 anni ha già avuto 44 figli: come ha fatto?

Una donna ugandese detiene quello che potrebbe essere il record per le gravidanze e i figli. A soli 40 anni ha già messo alla luce 44 figli. Qualcuno si domanda come abbia fatto

Mariam Nabatanzi è stata classificata come una delle donne più fertili al mondo. Mentre ci sono donne che lottano per avere un figlio, lei, a soli 40 anni ne ha già messi al mondo ben 44. E, facendo un rapido conto, ci si domanda come sia possibile – visto che per far nascere un bambino ci vogliono nove mesi. Eppure.

Svelato il mistero
Nel suo villaggio natale di Kabimbiri, nel distretto di Mukono in Uganda, dove Mariam vive, è stata battezzata Nalongo Muzaala Bana – che in lingua locale significa ‘la madre gemella che produce quattro gemelli’. E già dal soprannome si può intuire il perché a 40 anni abbia 44 figli. Secondo quanto riportato dal media locale Monitor, durante la sua vita ha già dato alla luce ben 6 coppie di gemelli, di cui quattro serie di trigemini, tre serie di quadrigemini, intervallate da qualche nascita più ‘normale’ singola. Dei 44 bambini che Mariam ha partorito da quando è fertile, 38 sono ancora vivi oggi. La maggior parte di essi vive ancora in casa con la famiglia d’origine.

Tutto da sola
La cosa curiosa è che, nonostante la numerosa prole, Mariam è una ‘ragazza madre’, ossia è una single. Ma, anche se le cose possono apparire piuttosto complicate, lei pare sia sempre riuscita ad assicurare una casa e un pasto ai propri figli. Lei, che ha iniziato a sfornare bambini quando lei stessa era ancora una bambina, è comunque una donna serena – anche se avrebbe più motivi per non esserlo. La sua vita è stata dura fin dall’inizio. È infatti addirittura scampata a un tentativo di omicidio da parte della matrigna, che avrebbe messo del vetro tritato nel cibo somministrato a lei e ai suoi fratelli. Lei si è salvata perché in quel momento era via, ma quattro di loro sono invece morti. Dopo questo tentativo di uccidere i figli, lei è stata data in ‘schiavitù’ a quello che sarebbe divenuto suo marito e che pare abusasse di lei ogni volta che, a suo dire, non si comportava bene. L’uomo era più anziano di lei di ben 28 anni, ed è stata costretta a sposarlo quando aveva soltanto 12 anni. «Mio marito era poligamo, con molti bambini avuti dalle sue precedenti relazioni di cui dovevo prendermi cura perché le loro madri erano sparpagliate dappertutto – ha raccontato Mariam – Era anche violento e mi picchiava con ogni scusa».

Le cause
Ma cosa ha reso Mariam così prolifica? Secondo un medico del luogo, dottor Charles Kiggundu, ginecologo del Mulago Hospital di Kampala (Uganda), a render Mariam così fertile sarebbe una causa genetica. «Si tratta di predisposizione genetica all’iperovulazione (dove più uova sono rilasciate durante ogni ciclo), che aumenta significativamente la possibilità di avere gemelli», ha spiegato il medico. Lei, ha partorito i suoi primi figli nel 1994, quando aveva 13 anni: una coppia di gemelli. Due anni dopo il primo parto, ha dato alla luce tre gemelli, e poi altri quattro e così via, fino ad arrivare al numero di 44 – fino a oggi. Ma, a quanto pare il record, per ora, appartiene a suo padre, che avrebbe avuto 45 figli. Riuscirà a batterlo?