23 febbraio 2024
Aggiornato 22:00
Il segreto della longevità

Smette di fumare a 114 anni. Ma è ancora in perfetta salute

È candidato per il guinness dei primati in qualità di uomo più longevo al mondo ma fuma da una vita e mangia carne due volte al giorno

Mangia carne, fuma sigarette da decine e decine di anni e nella sua vita ha visto praticamente di tutto. Nonostante ciò, gode praticamente di ottima salute considerando che ha 114 anni e sta meglio della maggior parte delle persone di mezza età. Probabilmente non vincerà il record della persona più anziana del mondo - nonostanet sia candidato al Guinnes dei primati - perché quello potrebbe essere vinto  da una donna Russa di ben 129 anni, ma senz’altro è la dimostrazione che non è solo lo stile di vita a incidere sul nostro benessere o sulla longevità. Ecco l’incredibile storia di Fredie Blom che oggi ha deciso di smettere di fumare.

Smetto di fumare
C’è chi riesce proprio a non iniziare, chi smette dopo poco e chi impiega mesi e mesi di sacrifici per dire per sempre addio alle bionde. Ma per Fredie Blom nato ad Adelaide, in Sud Africa, nel lontano 1904 il momento di smettere è arrivato, tutto sommato, decisamente in ritardo. Eh sì, perché la decisione l’ha presa soltanto ora alla veneranda età di 114 anni. Fredie è nato nel momento in cui la Rolls-Royce ha messo a punto la sua prima auto e i fratelli Wright costruirono il loro secondo aereo a motore. Di cose, in tanti anni, ne ha viste. Ma mai ha pensato di smettere di fumare. Fino a oggi.

Un bracciante agricolo
A differenza di molti di noi, Fredie non ha avuto la possibilità di poter andare a scuola. Non ha potuto imparare a leggere o scrivere quando era piccolo e si è visto costretto a lavorare per la maggior parte del tempo fuori, anche durante giornate eccessivamente calde. E non ha mai smesso di faticare fino all’età di 80 anni, epoca in cui è andato in pensione. Ma ciò che più sorprende è che, nonostante l’età, vive ancora insieme alla donna che ama più al mondo. È, infatti, ancora felicemente sposato con una splendida donna più giovane di lui di trent’anni.

Nozze d’oro
Fredie ha appena festeggiato, insieme alla sua dolce metà di nome Janetta, le nozze d’oro. E devono volersi anche molto bene se hanno trascorso la bellezza di 18.250 giorni insieme. I due, secondo quanto dichiarato alla CGTN si sarebbero incontrati a un ballo e sarebbero stati amici per ben 12 anni fino a che non hanno deciso di sposarsi circa 50 anni fa. E un altro momento di festa è stato quello del giorno del suo 114 compleanno, momento in cui ha brindato all’evento in compagnia di amici nella sua casa di Delft. Il filmato registrato durante i festeggiamenti, mostra Blom con un berretto da baseball giallo e verde e un abbigliamento sportivo.  

Come ha fatto a vivere così a lungo?
A dire il vero, nessuno – lui compreso – lo sa con certezza. Sicuro è che ha sempre goduto di ottima salute e non è certo una di quelle persone salutiste che si vede al giorno d’oggi che fa scarifici su sacrifici e alla fine sta peggio di prima. Blom, al contrario, non ha praticamente nessun acciacco nonostante mangi carne a ogni pasto accompagnata da verdure. Fino a poco tempo fa beveva anche molti alcolici. È perfettamente autonomo a ha ancora un’ottima vita sociale. Solo ogni tanto l’udito gli fa qualche scherzo, ma se non ci sente bene lui la prende sempre sul ridere. Un altro fatto che stupisce è che lui fuma, praticamente, da tutta la vita. Attenzione però: le sue sigarette sono preparate in maniera alquanto particolare: prende il tabacco e lo arrotola in fogli di giornale dando vita a un prodotto che lui chiama le pillole.

Tutto merito di Dio
C’è solo un motivo per cui lui ha vissuto molto a lungo, spiega Blom «è per via dell'uomo che sta sopra di noi». Secondo quanto dichiarato a BBC News, infatti l’unica vera causa della longevità è che Dio glielo sta consentendo. «Lui ha tutto il potere io non ho niente. Posso cadere in qualsiasi momento, ma Lui mi tiene. Mi sento molto bene, sto bene. Il mio cuore è forte, ma sono solo le mie gambe a cedere - non posso camminare esattamente come facevo prima».

Smettere è difficile
Fredie Blom è riuscito a smettere di bere alcolici ma fa ancora molta fatica a dire addio alle pillole. «La voglia di fumare è così forte. A volte mi dico che mi fermerò, ma sono solo io che sto mentendo a me stesso. Il mio petto mi insegue per avere un ultimo soffio, e sono quindi costretto a farmi una "pillola». Do la colpa al diavolo perché è così forte». Nonostante ciò, come si può vedere dal video, l’uomo gode di una salute migliore della stragrande maggioranza delle persone che hanno anche solo 30 anni di meno.

Leggi anche: Ecco la donna più anziana del mondo: ha 129 anni. Ma non è mai stata felice
Il governo russo sembra aver trovato la donna più anziana del pianeta. Sta bene e ha 129 anni ma è sempre stata infelice