17 agosto 2018
Aggiornato 07:00

Clinica Villa Mafalda e lo sviluppo della robotica in medicina

Un centro polispecialistico situato nel cuore di Roma che ha sempre guardato con favore e reale interesse agli sviluppi della robotica
Clinica Villa Mafalda e lo sviluppo della robotica in medicina
Clinica Villa Mafalda e lo sviluppo della robotica in medicina ()

ROMA - Da mesi si susseguono conferenze, recensioni, dibattiti ed eventi incentrati su quello che sembra già da tempo un fenomeno della realtà quotidiana: la robotica, i suoi sviluppi e soprattutto l’ausilio di questa tecnologia all’interno dell’ambito medico.
Le recensioni esposte dalla comunità scientifica hanno messo in evidenza e posto l’accento sull’importanza delle innovazioni attuate in campo biomedico e sul loro ausilio all’interno di ospedali e case di cura.

Una nuova offerta sanitaria avanzata e High tech che ha trovato riscontro nell’attento lavoro attuato presso le strutture presenti all’interno delle principali città italiane. È su questa linea che si inseriscono le opinioni di Villa Mafalda in Roma, centro polispecialistico situato nel cuore della città eterna, una struttura che ha sempre guardato con favore e reale interesse agli sviluppi della robotica.
Dalle intelligenze artificiali capaci di fornire diagnosi precise e veloci, ai chirurghi-robot costruiti per operare con precisione anche i casi più difficili, le opinioni positive riguardo agli sviluppi della tecnica non mancano assolutamente.

Un fatto dimostrato e messo in luce anche dal budget investito presso ospedali e cliniche, strutture sia pubbliche che private che dedicano importanti di budget alla ricerca e all’acquisto di una strumentazione all’avanguardia. Villa Mafalda Roma indirizza le sue opinioni verso questa direzione, l’attenzione verso le tecnologie più avanzate è infatti parte integrante della strategia di tutti gli ospedali di eccellenza. Una filosofia a cui fa riferimento un numero sempre più alto di centri sanitari distribuiti in tutto lo stivale.

Clinica Villa Mafalda e lo sviluppo della robotica in medicina
Clinica Villa Mafalda e lo sviluppo della robotica in medicina ()

Clinica Villa Mafalda recensioni sulle applicazioni della robotica in chirurgia
La caratteristica che accomuna tutti i dispositivi di robotica moderna prestata al mondo della medicina, è senza ombra di dubbio la versatilità. Questo elemento caratteristico rende la ricerca in questo campo flessibile e capace di offrire miglioramenti evidenti in tutte le branche della medicina. Il caso più eclatante, ma non l’unico, dell’uso sistematico di robot medici, viene applicato nel settore della chirurgia.

Braccia meccaniche adoperate da chirurghi umani rappresentano una prassi di routine negli ospedali d’eccellenza del Paese. Dalle operazioni al torace e agli arti, con i nuovi sviluppi della tecnologia attualmente si è arrivati a fornire ai chirurghi degli strumenti sempre più specializzati in interventi microinvasivi dedicati al trattamento di elementi come le orecchie, il naso e gli occhi.

Soprattutto la zona oculare, un’area particolarmente delicata, necessita dell’accuratezza di uno strumento meccanico che accompagnato dall’esperienza del medico offre al paziente prestazioni tecniche eccellenti riducendo notevolmente le possibilità di errore.

AktiVision, reparto oculistico della Clinica Villa Mafalda conferma in toto le recensioni della comunità scientifica e sottolinea la grande diffusione di dispositivi volti ad  aumentare al massimo la precisione d’azione del chirurgo. Visitando il sito AktiVision.it, e si può notare infatti come l’avanguardia medica sia diventata una costante virtuosa del nostro Paese, e come si siano intensificate le operazioni di microchirurgia, l’uso di laser e di strumentazioni di altissimo livello dedicate alla zona oculare.

Dalla chirurgia al trattamento post operatorio: recensioni ed opinioni di Villa Mafalda
Non si tratta solo di rilevanti opinioni e di innovazioni importantissime utilizzate in fase chirurgica, poichè l’uso dei robot per fini terapeutici non si ferma alla sala operatoria.

La Casa di Cura Villa Mafalda sottolinea come il ruolo della tecnologia sia determinante anche nelle fasi post-intervento, una fase estremamente delicata ed in grado di sviluppare le soluzioni terapiche più adeguate. Il paziente deve essere seguito e monitorato con attenzione per evitare ricadute e per superare la fase di riabilitazione in maniera serena e naturale.

Il mondo della bioingegneria da questo punto di vista sta già studiando soluzioni innovative per la creazione di esoscheletri artificiali, veri e propri sostegni bionici di supporto agli arti per aiutare il paziente in attività di fisioterapia o nella vita di tutti i giorni.

Con l’impatto della robotica sulla diagnostica, sulla chirurgia e persino nella fase post-operatoria, non stupisce dunque il grande interesse di Villa Mafalda e dei centri di eccellenza su tutto il territorio nazionale per gli sviluppi di questa tecnologia.

Le opinioni degli esperti e le recensioni dei ricercatori e degli addetti ai lavori indicano il decennio che verrà come un periodo chiave per lo sviluppo della medicina moderna.

Un trend positivo che lascia intravedere orizzonti di luce per tutto il sistema sanitario del nostro Paese, con trattamenti efficaci e poco invasivi che mettono al centro dell’offerta medica il paziente e le sue necessità.