27 maggio 2024
Aggiornato 04:30
Influenza

Ragazza di 31 anni muore per gravi complicanze cardiache causate dall’influenza

Emanuala Pulvirenti, una giovanissima ragazza siciliana, muore a causa di gravi complicanze cardiache nel giro di poche ore

31enne muore per gravi complicanze dell'influenza
31enne muore per gravi complicanze dell'influenza Foto: Shutterstock

L’attuale stagione influenzale sembra non darci tregua e continua a mietere vittime. Inaspettatamente i virus stanno causando decessi anche tra i giovanissimi a causa delle terribili complicanze. È accaduto a Emanuala Pulvirenti, una giovane estetista siciliana morta pochi giorni dopo la sua apparente guarigione. Il tragico evento si è verificato presso l’ospedale di Cannizzaro. Ecco i dettagli della vicenda.

Arresto cardiaco
Secondo le prime ricostruzioni, Emanuela avrebbe cominciato a sentirti male quando si trovava ancora presso il suo domicilio a Giarre (Catania), sito in via Settembrini. L’episodio è accaduto nella notte tra domenica 11 e lunedì 12, momento in cui sono stati chiamati urgentemente i soccorsi. Solo all’arrivo del 118 si è potuto stabilire che la giovane donna aveva appena avuto un arresto cardiaco.

Massaggio cardiopolmonare
Una volta che il personale sanitario ha accertato l’arresto cardiaco, ha praticato il massaggio cardio-polmonare fino a che la donna non è giunta al pronto Soccorso dell’ospedale Canizzaro. Al momento dell’arrivo la 31enne aveva ripreso il normale battito, tuttavia i medici avevano notato la presenza di midriasi. Si tratta di un’eccessiva dilatazione della pupilla, molto simile a quella che si verifica in assenza di luce. E questo non faceva presagire niente di buono, probabilmente era in asfissia (mancanza di ossigeno).

Corsa in rianimazione
Emanuela è stata immediatamente trasferita in sala rianimazione. «La paziente – spiega la direzione ospedaliera dell’ospedale Cannizzaro - di recente era stata colpita da una sindrome influenzale dalla quale sembrava guarita. Dai recenti episodi di aritmia riferiti dai parenti in anamnesi, non può escludersi una complicanza miocarditica post-influenzale». Poche ore dopo essere entrata nella sala rianimazione la donna è deceduta. Ieri si sono svolti i funerali nella chiesa San Matteo di Trepunti (Giarra).