23 maggio 2024
Aggiornato 08:00
Clamorosa sentenza

Abusi sessuali, medico condannato a 175 anni di carcere

Un certo Larry Nassar, ex medico della nazionale Usa di ginnastica è stato condannato a 175 anni di carcere. Era accusato di abusi sessuali su centinaia di atlete

Condannato a 175 anni per abusi sessuali
Condannato a 175 anni per abusi sessuali Foto: Shutterstock

STATI UNITI – Una sentenza clamorosa quella emessa dalla Giudice Rosemarie Aquilina nei confronti di Larry Nassar, un ex medico della nazionale Usa di ginnastica accusato di abusi sessuali su centinaia di atlete della squadra. L'ex medico è infatti stato condannato a ben 175 anni di carcere.

Un mostro
Layy Nassar era stato licenziato nel 2015 ed era già finito in carcere per questo. Lui stesso si era dichiarato colpevole di tutti i capi d’imputazione a suo carico. Il dottor Nassar si era altresì definito «un mostro», quando aveva ammesso di di aver molestato sessualmente «più di 125 ragazze».
Tra le ginnaste molestate sessualmente dall'ex medico, molte hanno lasciato mentre altre sono ancora delle atlete attive. Qualcuna di queste, inoltre, è anche un asso dello sport: per esempio, Gabby Douglas, vincitrice di tre medaglie d’oro olimpiche, Aly Raisman e McKalya Maroney.

Una 'condanna a morte'
La condanna a 175 anni di carcere va per così dire oltre a un ergastolo, in quanto sono come due vite. Non a caso, a commento della sentenza, la Giudice Rosemarie Aquilina mentre la leggeva ha dichiarato: «Ho appena firmato la tua condanna a morte. Non hai il diritto di uscire da una prigione».