22 giugno 2021
Aggiornato 10:00
Giornata Mondiale contro l'Aids

Aids, un «mega condom» in piazza Montecitorio

Flash mob promosso da Equality Italia e Arcigay Roma per chiedere «Più prevenzione, più salute»

ROMA - Un grande condom di 4 metri sarà esposto oggi a Montecitorio alle 10 in occasione della giornata internazionale per la lotta all'Aids. Un flash mob promosso da Equality Italia, rete per i diritti civili, Nps Network Persone Sieropositive e Arcigay Roma che saranno davanti al Parlamento per chiedere «Più prevenzione, più salute», distribuendo preservativi e lanciando un appello al premier Mario Monti e al governo perché dimezzino i costi dei preservativi, che in Italia è tra i più alti al mondo.

Nel nostro paese crescono i casi di diffusione di Hiv e di malattie a trasmissione sessuale nell'indifferenza generale e nella distrazione della politica che da anni non programma sulla prevenzione - spiega Aurelio Mancuso, presidente di Equality Italia - e i casi di infezione aumentano soprattutto tra i più giovani e le donne: un vero allarme sociale, nonostante siano passati 30 anni dalla scoperta del virus. Il Governo Monti, per risparmiare sui costi della sanità, investa nella prevenzione. Dimezzare entro tre anni le nuove infezioni da Hiv tramite prevenzione - conclude - e campagne mirate consentirebbe di risparmiare decine di milioni di euro ogni anno».