24 ottobre 2019
Aggiornato 06:00

L'entusiasmo di Nicola Zingaretti: «Pd forza straordinaria, nessuno ci fermerà»

Il Segretario PD felice per il 2° giorno di mobilitazione: «Con buongoverno costruiremo un'Italia più giusta». Martina: «Pd in piazza per ascoltare e proporre»

Nicola Zingaretti, Segretario del PD
Nicola Zingaretti, Segretario del PD ANSA

ROMA - «Grazie a tutte le donne e gli uomini, ai giovani volontari che anche oggi hanno dato vita a centinaia di iniziative in tutta Italia. Una forza straordinaria. Vogliamo un Italia più verde, più giusta e più competitiva. Nessuno ci fermerà la costruiremo con il buongoverno e riorganizzando nelle città e nei paesi una presenza attiva con le persone. Grazie ancora a tutte e a tutti. Non fermiamoci più». Lo scrive su Facebook il segretario del Pd, Nicola Zingaretti.

Zingaretti: «Meno tasse sul lavoro priorità del PD»

«L'abbassamento delle tasse sul lavoro per alzare gli stipendi dei dipendenti è il cuore della battaglia del Pd, ogni idea o proposta in questo senso è positiva, ma accanto all'auspicio bisogna anche indicare dove trovare le risorse». Così il segretario del Partito democratico, Nicola Zingaretti, al termine della presentazione del Rapporto Asvis ha risposto ai cronisti che gli chiedevano un commento alle questioni poste da Matteo Renzi in vista della manovra. «Abbassare le tasse sul lavoro e alzare gli stipendi è una priorità - ha ribadito - per pensare a chi non ce la fa, per riaccendere i consumi del Paese».

Martina: «Pd in piazza per ascoltare e proporre»

Il Pd scende in piazza per «ascoltare» i cittadini e avanzare proposte. Lo dice Maurizio Martina su Twitter, dopo aver partecipato ai banchetti di Bergamo di «Per amore dell'Italia», l'iniziativa di mobilitazione del Pd. «Anche a Bergamo in piazza per ascoltare, rispondere e proporre. Siamo una grande comunità al servizio dell'Italia».

Secondo giorno di mobilitazione «Per amore dell'Italia»

Secondo giorno di mobilitazione Pd «Per amore dell'Italia»: 1.000 banchetti con oltre 5.000 volontari da nord a sud del Paese. Una nota del partito informa che questa mattina hanno partecipato i ministri Peppe Provenzano a Bologna, Enzo Amendola a Roma, Lorenzo Guerini a Lodi. Francesco Boccia nel pomeriggio sarà a Roma. Il vicesegretario Andrea Orlando questa mattina ha partecipato al banchetto Pd a Rimini.