19 maggio 2019
Aggiornato 18:00
Centrodestra

Silvio Berlusconi: «Caso Siri? Matteo Salvini umiliato da Conte»

Il leader di Forza Italia torna ad attaccare l’alleanza fra Lega e Movimento 5 Stelle, chiedendo al vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini di staccare la spina al governo subito dopo le elezioni europee

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi
Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi ( ANSA )

ROMA - «La decisione del premier Conte, che ha ritirato le deleghe a un sottosegretario su espressa indicazione del M5S, al di là di eventuali responsabilità da accertare nelle sedi competenti, costituisce un'umiliazione per lui (Matteo Salvini, ndr) e per lo Stato di diritto». Lo dice Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia, in un'intervista a La Stampa. «I Cinque stelle hanno imposto tutte le loro ricette economiche. Hanno varato, e intendono varare, molti provvedimenti pericolosi per la nostra libertà e i diritti dei cittadini. Salvini non può continuare su questa strada: sarebbe considerato corresponsabile, anche dai suoi, di tutto il male che questo governo sta facendo all'Italia e agli italiani», aggiunge.

Siamo pronti a votare

E su una eventuale crisi di governo, l'ex premier ha le idee chiare: «Per quanto ci riguarda siamo pronti a votare anche domani mattina. Con un buon risultato di Forza Italia, il centro-destra unito tornerà al governo. Cambieremo l'Europa e l'Italia sarà più forte».

Operazione verità sui social

Il presidente di Forza Italia ha inaugurato con un videomessaggio, ambientato a villa San Martino, ad Arcore, la sua «discesa in campo» sui canali social, non solo Facebook ma anche Twitter e Instagram. «Quando sono sceso in campo l'ho fatto con un video, che ha fatto la storia della politica di questo paese. Ero convinto - afferma - che l'Italia corresse un pericolo grande, come oggi. Allora gli italiani si informavano principalmente attraverso i giornali e le televisioni. La tecnologia ora ha fatto passi da gigante: ogni giorno 35 milioni di italiani utilizzano i social media per informarsi e vi trascorrono in media sei ore al giorno».

Condividere la conoscenza

«Internet è uno strumento importante per condividere la conoscenza, ma è anche - aggiunge - il luogo dove si diffondono notizie false e calunnie pericolose. Molti le scambiano per notizie vere. Per contrastare queste calunnie, ho deciso di girare questo video, di mettere in campo un'operazione verità: vi racconterò anche su questi canali quanti successi abbiamo raggiunto, quali sono i nostri programmi per l'Europa e come hanno cercato in tutti i modi di fermarci».

Votare Forza Italia

Berlusconi conclude: «Bisogna votare Forza Italia perché il nostro successo significherebbe cambiare questo governo e cambiare l'Europa come noi la vogliamo».