11 dicembre 2019
Aggiornato 15:30
Cittadinanza agli stranieri

Salvini contro lo ius soli: «Squallida mossa politica per tenere insieme i cocci della sinistra»

Il leader della Lega Nord durante una conferenza stampa alla sede della stampa estera di Roma è tornato a contestare la proposta di legge per dare la cittadinanza italiana agli stranieri

ROMA - Il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, durante una conferenza stampa alla sede della stampa estera di Roma è tornato a contestare la proposta di legge per dare la cittadinanza italiana agli stranieri: «La legge sullo ius soli è una squallida mossa politica di Renzi per tenere insieme i cocci di una sinistra che, altrimenti, non sa più dove andare a prendere i voti. È un problema sentito dalla politica, ma non dalla stragrande maggioranza degli immigrati».