3 aprile 2020
Aggiornato 21:30
Assessore Ambiente della Regione chiede tutela salute e igiene

Roma, su rifiuti polemiche e raccolta a singhiozzo

Sono bastati due ponti festivi, il 25 aprile e il primo maggio, per far ripiombare Roma nell'emergenza rifiuti, con una raccolta in alcune - ma numerose - strade a singhiozzo

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2017/05/20170505_video_20022095.mp4

ROMA - Sono bastati due ponti festivi, il 25 aprile e il primo maggio, per far ripiombare Roma nell'emergenza rifiuti, con una raccolta in alcune - ma numerose - strade a singhiozzo. Nelle immagini girate in questi giorni - dalle centralissime Piazza Cavour e Via Boncompagni al quartiere Appio Latino - si vedono cassonetti stracolmi e ingombranti abbandonati. Infiamma inoltre la polemica politica, con l'assessore regionale all'Ambiente e rifiuti della Regione Lazio, Mauro Buschini, che ha scritto una lettera in cui chiede al Comune di Roma di attivarsi al più presto per mettere in sicurezza la salute, l'igiene e la tutela ambientale della città. Ma l assessora alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale, Pinuccia Montanari, ha denunciato "atti criminali di sabotaggio a impianti e macchinari AMA (l'azienda municipalizzata che si occupa di raccolta, smaltimento e trattamento rifiuti del Comune di Roma), che stanno vanificando il lavoro di raccolta e spazzamento di tanti suoi addetti".

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal