27 giugno 2017
Aggiornato 22:30
La provocazione di Orlando

Orlando ribatte a Emiliano: non uso termine «terrone», sono figlio del sud

Emiliano "'populista ogni tanto lo è, terrone non lo potrei dire e non potrei utilizzare questo termine, essendo figlio di una persona che è nata a Santa Maria Capua Vetere' ha detto il ministro della Giustizia e candidato alla primarie del Pd

ROMA - Emiliano "populista ogni tanto lo è, terrone non lo potrei dire e non potrei utilizzare questo termine, essendo figlio di una persona che è nata a Santa Maria Capua Vetere». Lo ha detto il ministro della Giustizia e candidato alla primarie del Pd, Andrea Orlando, rispondendo al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, anch'egli in corsa per la segreteria del Pd, che ha detto che "Orlando pensa che io sia ignorante in quanto terrone». Il termine terrone "non fa parte del mio vocabolario", ha ribadito il guardasigilli.