15 luglio 2020
Aggiornato 07:30
Terremoto centro Italia

Terremoto, Gentiloni: «Lo Stato c'è. La politica deve mostrare sobrietà»

Il premier Paolo Gentiloni chiede a tutti gli italiani di stringersi intorno alle popolazioni colpite dal sisma

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2017/01/20170119_video_13495041.mp4

RIETI - La politica deve mostrare "sobrietà" in queste ore drammatiche per tanti cittadini del centro Italia. Lo chiede il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, parlando a Rieti. «Chiedo alla politica di mostrare sobrietà, rispettando la difficoltà della situazione, l'impegno delle forze civili e militari che stanno lavorando e il dolore delle famiglie che hanno subito delle perdite».

Gentiloni: Chiedo a tutti gli italiani di essere solidali
«E chiedo infine a tutti i cittadini italiani - aggiunge - di stringersi nella solidarietà nei confronti di queste popolazioni. C'è un pezzo di Italia centrale che ha subito disagi incredibili negli ultimi mesi e che negli ultimi due giorni è stata martoriata da una nevicata senza precedenti e dal ripetersi di scosse di terremoto. Questo pezzo di Italia deve sentire che lo Stato è presente, che moltiplica gli sforzi per ridurre i disagi e anche la vicinanza e la solidarietà dei nostri concittadini».