23 gennaio 2019
Aggiornato 23:30
Torino

Occupano una casa e quando arrivano i vigili li picchiano: arrestati due uomini

Alla vista degli agenti, gli occupanti si sono scagliati contro di loro: ferita anche una donna durante la colluttazione

Occupano una casa e quando arrivano i vigili li picchiano: arrestati due uomini
Occupano una casa e quando arrivano i vigili li picchiano: arrestati due uomini Polizia Municipale

TORINO - Attimi di tensione in via Cilea, a Torino. Nel primissimo pomeriggio di ieri, martedì 8 gennaio 2019, gli agenti del Reparto Polizia Abitativa della Polizia Municipale Torino, si sono recati in un alloggio di edilizia pubblica di via Cilea a Torino, ove due occupanti abusivi, uno di nazionalità marocchina e una di nazionalità italiana, dopo aver sostituito la serratura, si erano accasati da qualche giorno.

Rissa e arresto

Un intervento piuttosto complicato, perché alla vista degli agenti gli occupanti si sono scagliati contro di loro aggredendoli violentemente. A causa della colluttazione tre agenti sono finiti al Pronto Soccorso dell'Ospedale San Giovanni Bosco. Anche una donna è stata trasportata in ospedale, essendosi ferita con un vetro (pugno dato intenzionalmente). I due uomini, accompagnati al Comando di via Bologna 74 per la completa identiificazione, dopo aver sentito il magistrato di turno, sono stati arrestati e accompagnati presso un Commissariato della Polizia di Stato, in attesa del processo con rito direttissimo. A loro vengono addebitate: lesioni, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e occupazione abusiva di casa popolare.