17 agosto 2018
Aggiornato 07:00

Eventi a Venezia, 6 cose da fare venerdì 2 febbraio

Teatro, musica e cultura. Oltre al Carnelvale c'è di più. Ecco cosa vi attende in città e come fare per non perdere gli appuntamenti migliori del venerdì veneziano
Venezia, 6 cose da fare venerdì 2 febbraio
Venezia, 6 cose da fare venerdì 2 febbraio (Shutterstock.com)

VENEZIA – Spettacolo, concerti e classici a teatro. Ecco qualche consiglio per non lasciarsi sfuggire i momenti più interessanti della serata.

A teatro
Al Teatro La Fenice, «La vedova allegra». In scena a Vienna il 30 dicembre 1905, La vedova allegra è ambientata a Parigi e ha per protagonista Hanna Glawari, una ricca vedova del Pontevedro (nome che a malapena cela il Montenegro), che i connazionali vorrebbero far risposare in patria per evitare il trasferimento all’estero del suo ingente patrimonio. Ci riusciranno – al termine di una partitura dominata dal tempo in tre quarti del valzer –, grazie a una sua vecchia fiamma, Danilo, omonimo del figlio di Nicola I, re del Montenegro (ulteriore dettaglio a sostegno di interpretazioni irredentiste della Vedova allegra). «Questa non è musica!» fu il giudizio del direttore del teatro An der Wien sull’operetta, che non riuscì comunque a offuscarne il successo: tanto che Lehár volle proprio quella stessa frase incisa sulla medaglia che ne celebrava la duecentesima replica.

Spettacolo
A Palazzo Grimani, in scena «La Venexiana». Uno spettacolo del Teatro Stabile del Veneto per il Carnevale di Venezia 2018, in collaborazione con Ve.La Spa e il Polo museale del Veneto. Commedia in cinque atti di autore anonimo veneto del ‘500, adattamento drammaturgico e regia Giuseppe Emiliani, costumi Stefano Nicolao. Un capolavoro della commedia rinascimentale italiana, il più importante testo teatrale del 500 veneziano in uno dei palazzi cinquecenteschi più significativi di Venezia, in una versione fedelmente cinquecentesca. Un adattamento pensato appositamente per Palazzo Grimani: uno spettacolo itinerante che si svilupperà nelle varie stanze del piano nobile. Un ritratto realistico della forza della passione amorosa che, se sfugge alla ragione, diviene febbre travolgente. Una stupefacente analisi psicologica delle donne viste come soggetto, e non oggetto, del desiderio erotico: animate da inquietudini non prive di calcolo cinico, sollecitate da voglie sensuali non ignare anche di torbidezza.L’arditezza delle situazioni e del linguaggio, la tonalità piccante della vicenda, offrono uno spaccato veristico della Venezia cinquecentesca, erotica ed edonistica. «Non fabula non comedia ma vera istoria».

Musica live
Ad Argo16 (Ex Spazio Aereo), Colapesce e Infedele Orchestra in concerto. Anticipato da due brani, «Ti attraverso», pubblicata lo scorso sei settembre in occasione del 34esimo compleanno di Colapesce (al secolo Lorenzo Urciullo) e «Totale», uscita il 22 settembre e accompagnata da un video epico per la regia di Ground's Oranges - il nuovo album di Colapesce, dal programmatico titolo di «Infedele» uscirà il prossimo 27 ottobre per 42 Records etichetta de I Cani e Cosmo. Prodotto dallo stesso Colapesce insieme a Jacopo Incani - meglio noto come IOSONOUNCANE - e Mario Conte (che con Lorenzo aveva già collaborato per "Egomostro"), «Infedele» rappresenta una vera e propria dichiarazione d'amore nei confronti della musica. «Infedele» verrà presentato con una serie di date speciali che vedrà Colapesce accompagnato da una band rinnovata e che calcherà alcuni dei più prestigiosi palchi italiani.

Comicità
Un dopocena con satira, vino e musica al Laguna Libre, dove ritorna «Frullatorio» con una puntata dedicata alle Minacce Nella serata dedicata a tutto ciò che incombe minaccioso nella realtà lagunare, la musica non mancherà: Alberto Bettin sarà con noi al pianoforte per tutta la serata per proporre inedite canzoni in tema con la serata. Di nuovo con noi anche il sommo poeta Alessandro Burbank e di nuovo con noi a Frullatorio, la stand up comedy a km 0 di Nicolò Falcone. Come sempre vi aspetta una serata ricca di interviste, imitazioni, video, classifiche e musica dal vivo!

Magia
Nave de Vero ospita lo spettacolo di comicità e magia del Mago Forest, venerdì 2 febbraio alle 21.

Concerti
Al Teatro Corso di Mestre, Andy Flunn, cofondatore dei Bluvertigo, porta in scena un omaggio dedicato alla straordinaria vita di David Bowie con lo spettacolo musicale «Andy & White Duke Band». Impegnato con voce, sax, tastiere e funambolici cambi d’abito, Andy sarà affiancato da: Alberto Linari alle tastiere, Alessandro De Crescenzo alla chitarra, Marco Vattovani alla batteria, Max Pasotti al basso e Nicole Pellicani, voce femminile. Ospiti speciali della serata, con due coreografie realizzate sui brani Varsavia e Life on Mars, sono i ballerini Alessandro Bidinat e Anna Carbone campioni italiani di danza nel 2015. Il concerto prender’ il via da Dtation to Station (colonna sonora del film Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino) per poi ripercorrere la straordinaria carriera del Duca Bianco tra classici come Space Oddity, Heroes, Let’s Dance ed altri intramontabili successivi.