15 dicembre 2019
Aggiornato 15:00
Informazione

Minniti: «Serve patto globale contro le fake news»

Lo afferma il ministro dell'Interno in un'intervista a l'Espresso: «Al lavoro per bloccare l'uso del web per finalità terroristiche»

Il Ministro dell'Interno, Marco Minniti
Il Ministro dell'Interno, Marco Minniti ANSA

ROMA - «I social network svolgono un ruolo sempre più importante nell'evoluzione della democrazia. Per questo nel G7 di Ischia dei ministri dell'Interno a ottobre per la prima volta i grandi provider, Google, Facebook, Twitter e Microsoft, hanno accettato di confrontarsi con i governi su come intervenire per bloccare l'uso del web per finalità terroristiche. È un primo passo, vado oltre, serve un patto tra le istituzioni democratiche e i provider contro le fake news, perché nessun Paese può farlo da solo e in modo unilaterale». Lo afferma il ministro dell'Interno Minniti in un'intervista a l'Espresso.
«Nelle stesse settimane - aggiunge - l'Italia si è data uno strumento sulla cybersicurezza, la direttiva Gentiloni, con un unico centro di coordinamento affidato al Dis e con la nomina a vice-direttore del professor Roberto Baldoni, da anni tra i massimi esperti del settore».